L’intimità è uno spazio di profonda connessione con sé stessi, prima di essere una dimensione relazionale. E’ uno stato di coscienza aperto e non giudicante, attraverso il quale entriamo in contatto con le nostre emozioni e con gli altri, in modo diretto e profondo.
Una giornata di indagine, scoperta e rinforzo di questa “capacità di intimità”, che tutti noi abbiamo, ma che spesso è limitata da antiche paure che innescano giudizi, contraggono il corpo e chiudono il cuore.
Un’opportunità per riconnetterci a noi stessi e riaprirci a questa dimensione così rigenerante e nutriente che è l’intimità.

Intimità e connessione

L’intimità è uno spazio di profonda connessione con sé stessi, prima di essere una dimensione relazionale; è uno stato di coscienza aperto e non giudicante, attraverso il quale entriamo in contatto con le nostre emozioni e con gli altri in modo diretto e profondo.

Una giornata di indagine, scoperta e rinforzo di questa “capacità di intimità”, che tutti noi abbiamo, ma che spesso è limitata da antiche paure che innescano giudizi, contraggono il corpo e chiudono il cuore. Un’opportunità per riconnetterci a noi stessi e riaprirci a questa dimensione così rigenerante e nutriente che è l’intimità.

Cosa faremo?

Esploreremo il tema dell’intimità mediante meditazioni, pratiche di amorevolezza interiore, indagini e tecniche di comunicazione non verbale empatica.

Il focus sarà diretto inizialmente sul proprio sentire, per capire come l’intimità si manifesta nel rapporto con il nostro corpo ed il nostro sentire. Successivamente, pur mantenendo l’attenzione su ciò che proviamo, approfondiremo l’esplorazione a ciò che si innesca in noi a partire dall’incontro con l’altro. Inoltre, avremo anche modo di osservare il tema dell’intimità in relazione alla natura, mediante pratiche di consapevolezza sensoriale e connessione sottile con alberi, piante ed altri elementi.

Un elemento centrale sarà la condizione tra i partecipanti, grazie alla quale espanderemo la nostra visione del modo in cui può manifestarsi l’intimità, ed al contempo la condivisione ci permetterà di coltivare intimità all’interno del gruppo.

Cosa impareremo?

Attraverso queste esperienze impareremo a riconoscere i principali segnali corporei che indicano l’innesco di difese, paure e resistenze in relazione all’intimità. Inoltre, impareremo alcune modalità semplici, ma efficaci, per radicarci, rassicurarci ed aprirci al nostro sentire, che è il vero portale dell’intimità.

L’incontro mira ad offrirci una prospettiva diversa, più consapevole e matura, rispetto all’esperienza dell’intimità.

Programma generale:

L’inizio della giornata è previsto alle ore 10.00, pertanto è consigliabile arrivare un quarto d’ora prima per le operazioni di segreteria.

A metà mattina intorno le 11:30 è previsto un break, mentre la pausa pranzo sarà intorno alle 13.15 nella stessa sede dello svolgimento delle attività.

Le attività riprenderanno nel pomeriggio alle 15.00, è previsto un break intorno alle 16.30 e la giornata terminerà alle 19.00.

Prenotazioni e costi:

Per partecipare alla giornata è necessaria la prenotazione inviando un messaggio o telefonando al 3208681343 ad Angela, Segretaria di Kirone.

Il contributo è di 50€, ma per chi effettuerà il versamento entro il 22 Aprile ci sarà uno sconto di 10€, basterà inviare ad Angela copia della ricevuta di versamento:

INTESTAZIONE: ASSOCIAZIONE KIRONE APS

IBAN: IT67Y0306967684510767003063

CAUSALE: Contributo Associativo per la giornata “Intimità e Connessione”

Inoltre con un contributo di 15€ sarà possibile pranzare tutti insieme presso la struttura che ci ospiterà (sede dell’Associazione Incanto) che ha previsto con menù vegetariano (primo, secondo, contorno e bevanda).

CONDOTTO DA:
pagliaro2

A condurre la giornata intensiva sarà Ganesh Giuseppe Pagliaro, Psicologo Clinico con Master in Psicosomatica, Esperto di Crescita Personale, di Mindfulness e di Compassion Focused Therapy. Presidente dell’Associazione Kirone e Promotore di Reti di Consapevolezza. È una delle figure più rilevanti nel campo della crescita personale e della promozione del benessere psico-fisico della Calabria. Ha condotto gruppi di crescita personale e laboratori di promozione del benessere in tutto il territorio nazionale ed è stato Formatore in Counseling Olistico e comunicazione empatica presso diverse realtà Italiane. Ha condotto ricerche scientifiche e pubblicato articoli sul tema della meditazione e della crescita personale.